Anche ai Minions piacciono le uova!

Cattivissimo Me è forse la franchise più popolare degli ultimi anni. Moltissimi brand, da McDonald’s a Ferrero hanno approfittato della popolarità dei personaggi di Illumination Entertainment, ricavandone enormi benefici. In Italia si sono legati alla property aziende come: Chiquita Brands, Tic Tac, Kraft, Original Marines.

Cattivissimo Me è forse la franchise più popolare degli ultimi anni. Moltissimi brand, da McDonald’s a Ferrero hanno approfittato della popolarità dei personaggi di Illumination Entertainment, ricavandone enormi benefici. In Italia si sono legati alla property aziende come: Chiquita Brands, Tic Tac, Kraft, Original Marines.

Wepromo ha coinvolto Eurovo, leader nella produzione e lavorazione di uova in un’attività di comarketing originale ed insolita. Il gruppo ravennate si è distinto dai competitor della GDO realizzando una campagna per l’uscita home video di Minions e personalizzando 3.5 milioni di pack del brand Le Naturelle e 6 referenze di prodotto.

Un minisito web ha dato la possibilità di vincere premi giornalieri come dvd e peluche della franchise. L’attività, curata da Wepromo, è stata spinta sulla pagina Facebook ufficiale del film di Minions con oltre 35 milioni fan a livello mondiale ed ovviamente su quello de Le Naturelle che conta quasi novantamila fan. In palio anche un viaggio a Londra di 4 giorni per tutta la famiglia con visita alla Torre di Londra e alla corona della Regina: un’esperienza ispirata dalle avventure dei Minions che nel film cercano maldestramente di rubare il prezioso cimelio per conto della perfida Scarlett.

Non ci resta che attendere il lancio del nuovo capitolo che uscirà il 20 luglio 2020, intanto sarà possibile approfondire questa case study nell’intervento di Marco Monsurrò tenuto all’interno del master di promozione e marketing del cinema.

More Insight

Deadpool: un supereroe per tutti i gusti

La campagna di lancio orchestrata dalla Twentieth Century Fox si è distinta per una comunicazione globale non convenzionale, accattivante, ironica e dissacrante che ha colpito nel segno, catturando l’attenzione dei millennials proprio perché distante dal linguaggio cui ci hanno abituato i character dell’universo pop Marvel e DC.

10/06/2018

Fare pubblicità con Google: le conoscenze che fanno la differenza

Google. Tutti sappiamo cosa è, è ovunque e sempre disponibile, e per questo a volte è sottovalutato da chi si approccia per la prima volta al digital marketing. E invece è probabilmente lo strumento pubblicitario più sofisticato ed efficace degli ultimi decenni. Per chi lo sa usare con criterio, ovviamente.

18/06/2019